Theobroma Cacao

theobroma cacao


theobroma cacao L.
Malvaceae
cacao


DescrizioneSi presenta in forma di albero sempreverde, alto 5–10 metri. Foglie persistenti, alterne, ovali, e piccoli fiori sparsi a mazzetti, bianchi, verdi o rosei. Dall’ovario si sviluppa il frutto (cabossa o cabosside) a forma di cedro allungato, di colore giallastro-verdognolo, che diventa bruno-rossastro a maturazione, con la buccia solcata da 10 strisce longitu- dinali e contenente da 25 a 40 semi. Questi sono immersi in una sostanza chiara, di consistenza gelatinosa e ricca di zuccheri. Il peso della cabosside è variabile fra 300 e 500 grammi e lunghezza di 10–15 centimetri. In casi eccezio- nali tale frutto può arrivare anche a un chilogrammo. Contiene zuccheri, grassi, albuminoidi, alcaloidi e coloranti. Tra questi alcaloidi, i più importanti sono la teobromina e la caffeina (contenuta in quantità ridotta) : il primo è un euforizzante mentre il secondo è un eccitante; grosse quantità di cacao possono, infatti, indurre una dipendenza fisiologica. La teobromina ha inoltre effetti diuretici, cardiotonici e vasodilatatori.

Altri componenti della stessa categoria