Cinnamomum Camphora L. J. Presl

Cinnamomum Camphora L. J. Presl


Cinnamomum Camphora L. J. Presl
Lauraceae
Canfora


Descrizione

Albero sempreverde alto fino a 40 metri e tipico delle coste del sud-est asiatico; dalla corteccia e dalle radici viene estratta la Canfora, una sostanza monoterpenica monociclica chetonica. L’estrazione avviene quando la pianta ha circa 50 anni poichè con l’età adulta si raggiunge la massima resa. A temperatura ambiente, la Canfora si presenta come una sostanza bianca, volatile e cristallina, dal caratte- ristico odore penetrante; al palato, il suo sapore aromatico e pungente lascia presto spazio ad una sensazione di freddo e amaro. L’olio essenziale contiene pinene, canfene, limonene, cineolo, safrolo, terpineolo e sesquiterpeni (la composizione qualitativa e quantitativa varia comunque a seconda dei tipi di Canfora). Se applicata sulla pelle, la canfora agisce come rubefacente, antipruriginoso, debole analgesico e lenitivo.


Prodotti correlati